Skip to main content

Storia

Bertoletti Pelliccerie

Storia

Ieri:

Il piemontese Francesco Bertoletti, nel 1882 si stabilisce a Roma e fonda la maison di pelliccerie Bertoletti.

Nonostante la crisi economica del ’29, la Prima e la Seconda Guerra Mondiale, la maison si conferma un punto di riferimento nel panorama locale, contribuendo alla storia dell’alta moda accanto ad altri esponenti storici. Lungimirante, si apre al mercato internazionale e, nel 1957 a Mosca, è l’unica casa di pellicceria a rappresentare l’Alta Moda Italiana in Russia. Partecipano, fra gli altri, Antonelli, Roberto Capucci e Emilio Pucci.

Nel 1968, sotto la direzione di Alessandro Bertoletti e grazie al lavoro creativo di Silvano Malta e André Laug, la maison entra nella Camera Nazionale della Moda Italiana, partecipando attivamente alle sfilate della Capitale.

Fra gli anni ’70 e ’80, fotografi di spicco, come Johnny Moncada e Bob Krieger, immortalano i modelli esclusivi creati da Bertoletti, mentre prestigiosi hotel della Dolce vita romana, come l’Excelsior e il Grand Hotel, diventano i palchi privilegiati delle sfilate della maison.

Fosseno, città d’origine dei Bertoletti, ha dedicato due vie a questa famiglia.

Oggi:

Nel 1984, Francesco, omonimo pronipote del fondatore, già noto nella scena musicale come Kekko dj, prende la guida dell’azienda, e nel luglio del 1987 realizza le pellicce per la sfilata d’Alta Moda di Gattinoni. L’iconica modella Pat Cleveland, interpreterà la Lupa nella stessa sfilata, indossando pellicce Bertoletti. Nel 1988, Francesco firma la sua prima collezione con cui apre le sfilate estive della Camera Nazionale della Moda Italiana. Nel luglio 1993, in occasione delle sfilate dell’Alta Moda presenta l’Astrapen: fusione tra astrakan e lapin. Book Moda, il magazine internazionale di moda, acclama con entusiasmo il suo estro.

Nel 2004, Francesco crea l’etichetta “Bertoletti Alta Moda Italiana 1882”, con l’obiettivo di rinnovarsi e garantire un prodotto tecno-artigianale totalmente Made in Italy, fondato sulla filosofia del “su misura”.

 

Riconoscimenti ufficiali:

Nel 2011 l’azienda entra nell’Associazione dei Negozi Storici di Eccellenza di Roma e in seguito nell’Albo delle Attività Storiche della Capitale, istituito dal Comune di Roma. Nel 2012 viene riconosciuta come Impresa Storica d’Italia e inserita nel Registro Nazionale Unioncamere.

Partner di

Official e-tailer di

Membro di